Concorso Annuale

 “IL SACRIFICIO DEGLI ITALIANI DELLA VENEZIA GIULIA E DALMAZIA: MANTENERE LA MEMORIA, RISPETTARE LA VERITA’, IMPEGNARSI PER GARANTIRE I DIRITTI DEI POPOLI”

Tra le nostre iniziative, quelle che si rivolgono agli studenti sono certamente tra le più sentite. Come ogni anno ecco il documento ufficiale di Regione Liguria riguardante il Concorso che vanta sempre un maggior numero di partecipanti.

Regione Liguria

CONSIGLIO REGIONALE

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA

SEGRETARIATO GENERALE

Segreteria U.P.

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE

 

XVI edizione (2016-2017) del concorso regionale

 “IL SACRIFICIO DEGLI ITALIANI DELLA VENEZIA GIULIA E DALMAZIA: MANTENERE LA MEMORIA, RISPETTARE LA VERITA’, IMPEGNARSI PER GARANTIRE I DIRITTI DEI POPOLI”.

 

 

Articolo 1

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, in attuazione del proprio provvedimento del giorno 4 ottobre 2016, bandisce la quindicesima edizione del concorso “Il sacrificio degli Italiani della Venezia Giulia e Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i diritti dei popoli” che prevede l’assegnazione ai trenta vincitori di una visita premio di istruzione presso i luoghi simbolo della tragedia giuliano-dalmata.

 

Articolo 2

Al concorso possono partecipare gli studenti che frequentano gli ultimi tre anni degli Istituti secondari di secondo grado, pubblici e privati, della regione; tuttavia, sono esclusi dalla visita premio coloro che siano risultati vincitori del concorso e/o assegnatari della visita premio in occasione di edizioni precedenti.

Previa autorizzazione  dell’Ufficio di Presidenza, i vincitori del concorso che per documentate cause di forza maggiore non abbiano potuto partecipare alla visita premio nell’anno di competenza possono essere aggregati in soprannumero alla visita premio dell’anno successivo.

 

Articolo 3

Il concorso consiste nello svolgimento della seguente prova scritta:

“18 agosto 1946, Vergarolla (Pola): il più sanguinoso, nonché ignorato, attentato terroristico avvenuto nel territorio della nostra Repubblica, vigendo ancora all’epoca nell’intera Venezia Giulia, la sovranità italiana. Il quadro storico, il fatto, le conseguenze.” 

 

Articolo 4

Gli elaborati, dattiloscritti o su dischetto, predisposti in carattere dimensione non inferiore a 12, dovranno essere svolti individualmente ed inviati, a cura degli istituti scolastici, alla Presidenza del Consiglio regionale – Assemblea legislativa della Liguria, Via Fieschi, 15 – 16121 Genova, entro e non oltre il giorno 5 dicembre 2016.

 

Articolo 5

La Commissione giudicatrice cui spetterà la valutazione delle prove pervenute è presieduta dal Presidente del Consiglio regionale o Consigliere suo delegato e composta da due Consiglieri regionali e da due rappresentanti dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Della Commissione può far parte un rappresentante della Direzione scolastica regionale.

 

Articolo 6

La premiazione dei vincitori avverrà in occasione della manifestazione commemorativa il 10 febbraio 2017, in occasione della ricorrenza del Giorno del Ricordo.

PDF in allegato: Concorso_Regione_Liguria_regolamento_2016-2017

Facebook Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Close